Gazzetta delloSport, Idea Udinese: Adnan e Behrami, vacanze-lavoro

13.01.2018 11:00 di Stefano Bentivogli Twitter:   articolo letto 700 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gazzetta delloSport, Idea Udinese: Adnan e Behrami, vacanze-lavoro

L avorare in vacanza non è proprio il sogno di tutti, soprattutto dei giocatori, ma all’Udinese hanno trovato un modo per conciliare le cose, senza stress particolari peri tre infortunati obbligati a non sgarrare. Il caso ha riguardato l’iracheno Ali Adnan, il centrocampista svizzero Valon Behrami e l’italiano Gabriele Angella, tutti accomunati da una singolare coincidenza: doversi curare da un infortunio al retto femorale. Per ognuno, in base alle rispettive esigenze, la società ha studiato un piano specifico, adottato soprattutto per gli stranieri.

AD PERSONAM Così Adnan, infortunatosi il 30 dicembre a Bologna e sempre titolare da quando c’è Oddo, ha potuto andarsene in Iraq grazie a una partenza anticipata, con rientroasua volta anticipato. Essendo indisponibile, l’iracheno è partito agli inizi della scorsa settimana, mentre i compagni stavano preparando la trasferta col Chievo, ha seguito il programma personalizzato in Iraq e da martedì è rientratoaUdine. Per Behrami invece la società ha messo a servizio le competenze professionali di Giovanni Piani, fisioterapista interno allo staff, che ha seguito in vacanza il giocatore, anche lui infortunatosi al Dall’Ara. Tra le meraviglie di Barcellona, nell giorno di Behrami si è quindi inserito il lavoro per un’ora abbondante, in modo da seguire le coordinate di Oddo, che in vista della ripresa in campionato con la Spal, seguito a stretto giro di posta dal recupero del 24 gennaio con la Lazio, spera di recuperare anche Gabriele Angella. Il toscano è rimasto in Friuli, ha lavorato ogni giorno allo stadio e in palestra, e forse sarà premiato visto che sembra il primo recuperabile. Lunedì, alla ripresa collettiva, Oddo farà il punto.