E se Guidolin chiamasse a Roma un vecchio pupillo?

 di Federico Mariani  articolo letto 2234 volte
© foto di Federico Gaetano
E se Guidolin chiamasse a Roma un vecchio pupillo?

Ormai, da qualche tempo, impazza il toto allenatore in casa Roma. L’ultimo nome ipotizzato è Francesco Guidolin, ex tecnico dell’Udinese, reduce dall’esperienza allo Swansea. E l’allenatore italiano potrebbe puntare su un suo pupillo ai tempi di Udine. Se, infatti, dovesse essere confermato Orestis Karnezis tra i pali anche per la prossima stagione, si aprirebbero scenari interessanti per Simone Scuffet. Il talentuoso estremo difensore classe 1996 potrebbe chiedere di essere ceduto in prestito o a titolo definitivo. E un’opportunità potrebbe provenire proprio dalla Roma, qualora il tecnico dovesse essere quel Guidolin disposto a scommettere su di lui ed a lanciarlo in Serie A nel 2014. Inoltre, i giallorossi si erano già fatti avanti tempo fa, mostrando un certo interesse per il ragazzo. L’eventuale perdita di Szczesny sarebbe un ulteriore motivo per i capitolini per accelerare i tempi e provare a strappare il portiere all’Udinese. Certamente con Guidolin in panchina sarebbe tutto molto più semplice…