Bondi Ferrara - GSA Udine 92-77, LE PAGELLE, Udine in partita solo per 10 minuti, è mancata la squadra

 di Davide Marchiol  articolo letto 277 volte
Bondi Ferrara - GSA Udine 92-77, LE PAGELLE, Udine in partita solo per 10 minuti, è mancata la squadra

Sconfitta bruciante e pesante quella di Udine a Ferrara, visto che la GSA resta in partita praticamente solo nel secondo quarto, subendo per tutto il tempo le iniziative dei pardoni di casa.

Dykes 5,5 - KD prova con qualche lampo a tenere in piedi la propria squadra, ma non ci riesce. SI innervosisce, spendendo rapidamente i falli a disposizione e chiudendo in anticipo la gara e le sue triple non vanno mai a bersaglio. Riesce comunque a incidere insaccando sei tiri, ma, data la sua importanza per la squadra, non è abbastanza.

Ferrari 6 - Poco meno di un quarto d'ora per il capitano, solita partita diligente senza giocate forzate. Tre tiri su quattro a segno per lui.

Mortellaro 5,5 - Non è sicuramente la prestazione vista contro Orzinuovi, ma il Professore riesce comunque a farsi sentire in rimbalzo. Maluccio al tiro invece, ma la statistica viene aggiustata dai tiri liberi. È tra i giocatori che forniscono la prestazione nel secondo quarto che fa pensare per un attimo che Udine possa recuperarla.

Bushati 6,5 - Il migliore in campo. Entra e Udine cambia ritmo. Mette dentro tiri pesanti (sparandoli con meno casualità)  e prende ben otto falli. Fornisce anche assist preziosi ai compagni. Poi nel secondo tempo cala con tutta la squadra.

Raspino 4,5 - Serata no per Tommy, i tiri non gli entrano e non riesce a rubare palla. Quando può almeno ripiega bene in difesa fermando un paio di contropiedi importanti, ma non dà un apporto neanche lontanamente sufficiente.

Veideman 5 - Mette a segno sì 10 punti, ma i tiri per il sorpasso o per il pareggio gli sbaglia sempre e non fa onore al suo soprannome di Iceman. Fa girare palla meno del solito e mancano i suoi coast to coast. In campo si sentiva che non era in palla.

Pellegrino 5 - Sicuramente dà qualcosa in meno rispetto a Mortellaro, facendo valere meno del solito le sue lunghissime leve in area. Numeri troppo bassi per essere il lungo titolare.

Nobile 6 - Pochi minuti per lui, prova a dare verve sparando le sue triple. Gliene entrano due su tre. Poteva giocare un po' più di squadra, la sensazione è che voglia dimezzare lo svantaggio da solo.

La Torre 5 - In un quarto d'ora sbaglia cinque tiri su sei, mettendo dentro solo un tiro da tre. Per il resto non si fa notare nè nella pulizia dei tabelloni nè nel giro palla.

Diop 6 - Tra i giocatori che provano a tenere in piedi la situazione. Con una schiacciata prova a dare una scossa ai suoi e nel secondo quarto è uno dei più positivi. Anche lui però paga l'imprecisione fuori dall'arco e gioca poco di squadra.