Behrami:"Ero concentrato solo sulla Svizzera, ora ad Udine garantisco che farò lo stesso"

 di Davide Marchiol  articolo letto 436 volte
Behrami:"Ero concentrato solo sulla Svizzera, ora ad Udine garantisco che farò lo stesso"

A ticinonews.ch. Behrami dissipa quasi del tutto le polemiche sulla sua convocazione, manca solo il parere della Fifa ma, teoricamente, il problema dovrebbe essersi risolto con il non utilizzo del ragazzo: "Ho sofferto più che se fossi stato in campo, non riesco ancora ad analizzare questa partita, tante sono state le emozioni, davvero troppe. Avrei voluto giocare ma in occasione delle ultime due convocazioni ho avuto poca fortuna dal punto di vista fisico. Spero sinceramente di rifarmi per il Mondiale: prego per un approccio senza guai di salute, questo traguardo sarebbe infatti un premio alla carriera che penso di meritare. Mi dispiace per come è andata la vicenda, ma ero concentrato al 100% sul progetto rossocrociato. Sono fatto così, quando mi getto in un'avventura metto tutto me stesso. Ora farò altrettanto a Udine, dove tornerò a svolgere come sempre il mo lavoro".