Turci: "Domenica in ballo il decimo posto, Udinese e Samp possono alzare l'asticella il prossimo anno

 di Francesco Digilio Twitter:   articolo letto 147 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Turci: "Domenica in ballo il decimo posto, Udinese e Samp possono alzare l'asticella il prossimo anno

Tra i doppi ex della sfida di domenica contro la Sampdoria c'è Luigi Turci. L'ex portiere ha parlato ai microfoni di Sampdorianews della gara tra Udinese e blucerchiati: "Si tratta di due squadre e di due società che hanno raggiunto prima del previsto i loro rispettivi obiettivi minimi, ma per diverse circostanze si trovano ora a dover considerare questo 10° posto un obiettivo stagionale. Sono formazioni a cui vanno riconosciuti molti meriti, ma in primis per il coraggio che hanno avuto i loro tecnici di lanciare giovani, classe '95, '96 e addirittura '97 che hanno mostrato qualità e grandi capacità. Domenica match determinante? Si, sembra strano dirlo visto che le contendenti si giocheranno il 10° posto, ma come dicevo ci sono contenuti importanti. Intanto questa posizione in classifica porta un bel riscontro in termini economici, e poi centrare la parte sinistra della classifica è un viatico fondamentale per la programmazione della prossima stagione. La Sampdoria, come d'altra parte anche l'Udinese, ha tutte le potenzialità per alzare l'asticella con la prossima stagione verso obiettivi più prestigiosi. Da tecnico, però, quel che mi interessa è verificare se c'è stato un cambio di mentalità. Lottare ed ottenere il 10° posto diviene così la prova che i progressi sono stati concretizzati sul campo avvalorando il percorso di crescita".