Widmer: "Udine è la mia casa. Qui sto bene, penso di rimanere"

 di Stefano Pontoni Twitter:   articolo letto 1428 volte
Widmer: "Udine è la mia casa. Qui sto bene, penso di rimanere"

Primo assaggio di calcio della stagione per l'Udinese nell'amichevole odierna contro la Rappresentativa Fvg. A parlare al termine della gara è stato Silvan Widmer: "Abbiamo appena iniziato la preparazione. Le gambe ancora non girano come vorremmo ma è normale. Abbiamo ancora il tempo per trovare la condizione migliore, questa è solo la prima settimana di lavoro. Anche in vacanza ho cercato di lavorare al meglio per farmi trovare pronto. Queste settimane di ritiro sono importanti perché poniamo le basi per tutta la stagione. Stiamo lavorando sodo, abbiamo tanta voglia di fare bene. Oggi era la prima amichevole, penso tutto sommato che sia andata bene. Nei prossimi incontri troveremo degli avversari più tosti e cercheremo di farci valere".

Lo svizzero ha parlato anche di mercato escludendo ogni possibilità di addio: "Udine è la mia casa. Qui sto bene, sono felice e il mister mi dà fiducia. Penso di rimanere e di continuare a crescere. Quest'anno vogliamo tutti fare ancora meglio di quanto fatto nella passata stagione. Siamo una squadra di qualità e dobbiamo provare ad alzare l'asticella".